Vuoi noleggiare un oggetto Vintage?

Contattaci



radio totem brionvega rr 126 design Castigiloni anni 60'

Spettacolare totem della brionvega modello rr126 design castiglioni degli anni 60 funzionante .

Storia e descrizione:

L'azienda venne fondata nel 1945 a Milano da Giuseppe Brion e l'ing. Leone Pajetta con la denominazione B.P.M. (Brion Pajetta Milano), e iniziò l'attività producendo componenti elettronici.

Nel 1950, la società cambiò ragione sociale in Vega B.P Radio, e si specializzò nella produzione di apparecchi radiofonici. Con lo sviluppo della televisione in Italia, alla fine degli anni cinquanta, l'impresa si specializzò nella produzione dei televisori, e mutò nuovamente denominazione in Radio Vega Television.

Con l'uscita dalla società del Pajetta, nel 1963, l'azienda assunse la denominazione definitiva Brionvega.

Avvalendosi di designer di fama mondiale, come Hannes Wettstein, Sergio Asti, Mario Bellini, Richard Sapper, Marco Zanuso, i fratelli Castiglioni, Ettore Sottsass e Rodolfo Bonetto, ha prodotto modelli di apparecchi radio e televisori di successo ed esempi di design industriale italiano, plurivincitori dei più prestigiosi premi internazionali ed esposti in innumerevoli musei in tutto il mondo.

Tra i prodotti più famosi di Brionvega, si ricordano la radio TS502 (comunemente nota come "Cubo"), la quale aveva la coppia di pannelli di comando, in zama pressofusa, il televisore portatile Algol, avente nella prima versione un tubo CRT monocromatico da 11 pollici e successivamente sostituito con uno a colori di dimensioni maggiori, il guscio in plastica ABS era disponibile nei colori bianco, nero, giallo e rosso, per ultimo, il radiofonografo RR126, ideato dai fratelli Achille e Pier Giacomo Castiglioni.

Richiedi Informazioni per questo prodotto